Odontostomatologia

Cane e gatto sono spesso affetti da tartaro, placca, infiammazioni delle gengive e del cavo orale, fistole oro-cutanee o oronasali, ascessi. Mantenere una corretta igiene orale consente anche a loro di conservare a lungo una sana dentatura, garantendo una corretta masticazione e assunzione degli alimenti, la prevenzione di malattie polmonari per migrazione di germi dalla bocca alle vie respiratorie, la formazione di lesioni dolorose.

 La pulizia dei denti è una procedura che il medico veterinario esegue in anestesia mediante l'uso di apparecchi a ultrasuoni e di strumenti chirurgici specifici. Il proprietario, sempre su consiglio del suo medico veterinario di riferimento, può attuare delle attività di prevenzione mediante l'uso di paste enzimatiche che riducono la carica batterica del cavo orale, di bastoncini che consentono una pulizia meccanica e contengono dei componenti attivi contro i batteri o spazzolando periodicamente i denti del cane con bicarbonato di sodio sciolto in acqua.